avvisiparroc

gparrocchial

messe

Madonna Immacolata tra i Santi Andrea, Francesco d'Assisi, Chiara e Antonio di Padova

Giovanni Battista Casoni
(Lerici, 1610 - Genova, 1686) - olio su tela, cm 300 x 197

casoniLa tela, restaurata da Riccardo Janin nel Laboratorio di restauro della Soprintendenza nel 1995, figurava sull'altar maggiore della chiesa di S. Andrea delle Clarisse ad Alassio. Le suore, costrette ad abbandonare definitivamente il loro convento nel 1885 nella sua area sorgeva successivamente il palazzo del Comune, non poterono trasferire il quadro nella villa generosamente offerta dal canonico Edoardo Martini in regione Belvedere; perciò la pala trovò ricovero nella Chiesa dei Cappuccini. E' singolare come i mutamenti attributivi del dipinto abbiano coinciso per un certo tempo con quelli di un'altra Immacolata alassina, esposta nella chiesa del Collegio Don Bosco, in origine chiesa dei Francescani Osservanti, di cui arredava appunto l'altare principale. Anche la nostra infatti passò dal catalogo di Giovanni Battista Castello il Bergamasco a quello di Andrea Ansaldo. Ultimamente, però, Alessia Devitini (1997) l'ha convincentemente ascritta a Giovanni Battista Casoni, allievo e cognato di Domenico Fiasella.